Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Lo yoga è una pratica millenaria  che  viene utilizzata da milioni di persone  per la cura e il mantenimento del proprio equilibrio psicofisico.

 

 Lo yoga nasce quando ancora i campi del sapere non erano separati.Per questo lo yoga è una pratica dove filosofia, psicologia, igiene, pratiche meditative e corporee operano in armonia per   una sana condizione esistenziale.

 

 E' indubbio che lo yoga migliora la qualità della nostra vita. Offre la possibilità di  ascoltare il nostro corpo e di placare la nostra mente.

Il termine yoga,  permette una grande varietà di significati. La parola in sé significa "unire". Nello yoga si deve quindi realizzare l'azione del legare, unire, connettere. Lo yoga diventa il mezzo che permette all'uomo di connettere armonicamente corpo e anima, essere e universo, testa e cuore, respiro e sensazioni, psiche e memoria, passato e futuro, attività e passività, volontà e abbandono.

 

 L'analisi della parola unione ci permette un ulteriore passo in avanti verso la comprensione.

 

Yoga vuol dire unione, l'unione presuppone però un distacco. Mi unisco a una cosa ma per farlo mi devo liberare da qualcos'altro. La parola può presentare in questo modo un doppio significato: quello di unione e quello di distacco, liberazione.

Il corpo è lo strumento che abbiamo per poter vivere l'esperienza terrena in modo equilibrato e sereno.